Storia della torta nuziale

Home / TENDENZE / Storia della torta nuziale

Storia della torta nuziale

Che sia a un piano o multistrato o una moderna con decorazioni in pasta di zucchero, la torta nuziale riveste sempre un ruolo di primo piano nel ricevimento di matrimonio.

Il taglio della torta infatti è il momento clou della festa, quando gli occhi di tutti gli invitati sono rivolti verso gli sposi che, impugnando insieme il coltello, tagliano la prima fetta. Ma sapete quando è nata la torta nuziale?

In tutte le culture i dolci sono sempre stati protagonisti in occasione dei festeggiamenti dei matrimoni, anche se le abitudini alimentari e gli ingredienti a disposizione dei nostri antenati erano ben diversi da quelli che abbiamo noi oggi.

L’ingrediente base dei dolci nelle civiltà greca e romana antiche era il miele che veniva impastato con farina, orzo e frutta secca. Lo zucchero infatti all’epoca non era ancora conosciuto e si diffuse in Europa solo alla fine del Quattrocento, dopo la scoperta dell’America.

Nel medioevo si afferma l’usanza di assemblare i piccoli dolci o biscotti portati al banchetto dagli invitati a formare una composizione alta.

Ma la prima vera e propria torta nuziale come la intendiamo oggi nasce nel 1840 in occasione del matrimonio della regina Vittoria, la stessa che ha dato origine alla tradizione dell’abito da sposa bianco.

Da quel momento inizia a diffondersi la torta ricoperta di pasta di zucchero puro. La copertura bianca, oltre a simboleggiare il candore virginale della sposa, era anche indice dell’agiatezza della famiglia. Lo zucchero raffinato infatti era ancora costoso, quindi più era chiara la copertura maggiore era la ricchezza della famiglia.

Ed è sempre in occasione di un matrimonio reale, quello del primo figlio della regina Vittoria, Leopoldo, che nasce, nel 1882, la torta multipiano costruita usando una struttura di sostegno.

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Contattaci Subito

Nome*

Cell*

E-mail*

Dichiaro di aver letto e di accettare l'informativa sulla privacy*

Recent Posts
I confetti tra storia e tradizioneGolden Age e Frida: le collezioni Errico Maria dedicate a donne che hanno fatto la storia